Fondo Montaldi (Danilo Montaldi)


Fondo Danilo Montaldi

Danilo Montaldi (Cremona 1929 – Airole, Francia 1975), sociologo e militante politico

 

Il fondo è stato acquistato dalla Biblioteca statale di Cremona nel 1982 ed è costituito da 1.392 opere, per lo più degli anni Cinquanta e Sessanta, raccolte da Montaldi nel corso della sua attività di intellettuale, appassionato di politica, studioso attento delle origini e dell’evoluzione del movimento operaio in Italia ed in Europa. La raccolta presenta caratteri di omogeneità: il contenuto è storico-politico con particolare riferimento alla storia del socialismo, del comunismo, delle organizzazioni operaie.  Numerose sono le opere dei maggiori esponenti dell’ideologia socialista e comunista, francesi e sovietici; diversi i saggi critici di argomento storico e politico in lingua francese.

Una seconda parte della donazione, da parte di Gabriele Montaldi Seelhorst, pervenuta nel 2012, riguarda invece numerosi testi letterari in lingua originale e tradotti, appartenenti alle principali letterature europee.

Tra i dattiloscritti conservati nella Biblioteca statale di Cremona una cartella, redatta da Gabriele Seelhorst, propone una bibliografia per l’avvio di un lavoro sul movimento contadino che il militante cremonese aveva in corso nei mesi precedenti la morte avvenuta nell’aprile del 1975.

L’edizione più antica è De l’insurection parisienne et de la prise de la Bastille, stampata a Parigi nel 1790.

Del patrimonio librario sono disponibili l’inventario topografico nonchè le schede bibliografiche contenute nel catalogo generale della Biblioteca statale.

Copyright © 2013 Biblioteca Statale di Cremona
  • Facebook