Deposito Legale


Istruzioni per la consegna della produzione editoriale di Cremona e provincia
Tutta la produzione editoriale deve essere consegnata entro sessanta giorni successivi alla prima distribuzione
La consegna può avvenire a mezzo posta o corriere
Si raccomanda di apporre sui plichi e sui pacchi la scritta:
Esemplari fuori commercio per il deposito legale agli effetti del DPR 252/2006, regolamento attuativo della legge 15 aprile 2004, n. 106
Si raccomanda di allegare un elenco in duplice copia del materiale trasmesso (si ricorda che solo dopo aver effettuato il controllo dei documenti consegnati verrà restituita una copia debitamente firmata dell’elenco)     MONOGRAFIEPERIODICI
Si chiede cortesemente di inviare pacchi di dimensione e peso contenuti
Queste istruzioni riguardano anche i materiali destinati all’Archivio della Produzione Editoriale della Regione Lombardia (APERL), ma non quelli destinati alle altre province lombarde

Per la consegna tramite posta: Biblioteca Statale di Cremona, via Ugolani Dati 4 – 26100 Cremona
Le copie da consegnare sono due:
una indirizzata alla Biblioteca Statale di Cremona – Ufficio Deposito legale
una per l’APERL indirizzata alla Fondazione BEIC presso la Braidense
Per informazioni:
APERL, Fondazione BEIC
Fondazione BEIC – Biblioteca Europea di Informazione e Cultura
Via Dogana, 4
20123 Milano
Italy
tel. +39 – 02.884.50.201
fax +39 – 02.721.97.016
segreteria@beic.it

Materiali esonerati dal deposito
Fotocopie
Dattiloscritti o stampati prodotti da computer per uso personale
Materiale didattico per corsi di formazione, ad uso interno
Tesi di laurea
Edizioni provvisorie, nel caso in cui venga pubblicata l’edizione definitiva
Articoli, in attesa di pubblicazione, stampati in proprio o presso l’Università esclusivamente a fine concorsuali
Pubblicazioni di editori stranieri, anche se stampate in Italia
Non sono inoltre soggetti a deposito legale i periodici con un numero di pagine inferiore a 10 che accompagnano oggetti prodotti in serie a fine di collezionismo (orologi, penne, pupazzetti, boccette, profumi, carillon ecc.)
Allo stato attuale, la normativa non contempla la consegna dei videogiochi, in quanto appartengono alla categoria dei software, non elencata tra le tipologie di documenti soggette a deposito di cui all’art. 4 della legge 106/2004

Soggetti depositari
L’elenco completo degli istituti depositari è stato pubblicato sulla Gazzatta Ufficiale n. 38 del 14/2/2008, successivamente modificato con D.M. 10 dicembre 2009, pubblicato sulla G.U. n. 2 del 4/01/2010

Riferimenti normativi
Legge 15 aprile 2004, n. 106
Decreto Ministeriale 10 dicembre 2009
Normative e informazioni sul sito della Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti culturali e il Diritto d’autore

Per saperne di più

Per ulteriori informazioni vedere la Documentazione sul sito della Regione Lombardia
Per eventuali ulteriori chiarimenti prendere contatti con la Soprintendenza ai Beni Librari – Regione Lombardia

Copyright © 2013 Biblioteca Statale di Cremona
  • Facebook