Fondo Andreina Fezzi
Andreina Fezzi (?-Cremona, 1953), insegnante.

Il fondo è pervenuto alla Biblioteca statale dopo la morte della donatrice, per lascito testamentario della stessa, e consta di 2.295 titoli.
Il materiale rivela la cultura di stampo prevalentemente umanistico della Fezzi ed è costituito soprattutto da edizioni del XIX secolo; è da segnalare peraltro anche la presenza di numerose cinquecentine e settecentine.
Il fondo comprende testi di poesia e letteratura sia latina che italiana e francese, spesso edite nelle lingue originali, ma compaiono anche opere di storia e storia della Chiesa, di critica letteraria, volumi di morale e spiritualità, nonchè svariati manuali scolastici quali compendi di storia e geografia, antologie della letteratura italiana, grammatiche italiane, latine, francesi e tedesche.
L’edizione più antica è quella delle opere di Sallustio stampata a Firenze nel 1503.
Del materiale documentario è stato redatto l’inventario topografico; le relative schede bibliografiche sono inserite nel catalogo generale della Biblioteca statale.

In attesa di mettere a disposizione un catalogo completo del fondo, forniamo un inventario topografico in formato Excel liberamente scaricabile.

Topografico Fondo Fezzi