Fondo Antonio Biagi
Antonio Biagi (Cremona 1845 – Cremona 1914).

Il fondo è pervenuto alla Biblioteca statale nel 1949 e comprende 323 opere di interesse cremonese che offrono uno spaccato di carattere storico, artistico e religioso della città di Cremona e della sua provincia.
L’edizione più antica è: Francesco Zava, Orationes, Cremona, apud Vincentium Comitem, 1569.
Esiste un inventario topografico del materiale documentario che è anche schedato all’interno del catalogo generale.

In attesa di mettere a disposizione un catalogo completo del fondo, forniamo un inventario topografico in formato Excel liberamente scaricabile.

Topografico Dono Biagi